BLOG

Guida alle spiagge di Palermo: le 5 più famose

Introduzione:

Non sei mai stato in Sicilia e stai cercando una destinazione da sogno per le tue vacanze estive? Palermo è il posto ideale per te.

Situata sulla costa nord-occidentale della Sicilia, Palermo incanta i viaggiatori per le sue immense bellezze e, tra queste, le sue spiagge che ti lasceranno senza fiato: qui potrai immergerti nelle acque cristalline, rilassarti al sole, passeggiare sulla sabbia bianca e goderti la naturale bellezza del capoluogo siciliano.

INDICE:

  1. Isola delle Femmine
  2. Riserva Naturale di Capo Gallo
  3. Spiaggia dell’Addaura
  4. Spiaggia di Mondello
  5. Spiaggia dell’Arenella-Vergine Maria 

Isola delle Femmine – la prima spiaggia di Palermo vicino l’aeroporto Falcone Borsellino 

Una delle spiagge più visitate di Palermo situata nelle vicinanze dell’aeroporto di Palermo, distante circa 30 minuti in auto dal capoluogo.  Isola delle Femmine è conosciuta per il suo lungomare bagnato da acque cristalline, il paesaggio di un isolotto quasi disabitato e la vista panoramica su Monte Pellegrino e la città di Palermo.

Lungo la baia di Carini è possibile ammirare una serie di spiagge e calette, alcune attrezzate e altre libere, bagnate da un mare il cui colore varia dal verde smeraldo al turchese: impossibile resistere alle tentazioni di fare un tuffo e godere di quella sensazione di freschezza e benessere unica.

I fondali bassi, il mare calmo e la sabbia che caratterizzano questa spiaggia di Palermo donano, in particolare, alle famiglie con bambini la possibilità di vivere una giornata in assoluto relax e tranquillità.

Chi ama lo snorkeling e le immersioni non potrà rinunciare a un’esperienza unica da vivere alla scoperta dei fondali marini particolareggiati dai coralli rossi, praterie di Posidonia Oceanica, grotte sottomarine e una straordinaria biodiversità ittica tipica della zona mediterranea. Per gli amanti degli sport acquatici invece, alcuni tratti di costa dell’isola sono perfetti per il surf, windsurf e il kitesurfing, grazie ai venti che spesso soffiano sulla zona.

E dopo una bellissima giornata di sole, si attendono le mille sfumature di colore che prende il cielo al tramonto, offrendo ai viaggiatori e passanti un paesaggio suggestivo che sembra quasi dipinto. Ma l’esperienza non finisce qui: le spiagge dell’Isola delle Femmine prendono vita di sera nel periodo estivo, dando la possibilità ai residenti e turisti di fermarsi per un drink o una cena in riva al mare.

Riserva Naturale di Capo Gallo – una località di mare vicino Palermo

La Riserva Naturale di Capo Gallo non è soltanto una delle spiagge di Palermo più belle, ma è un vero e proprio tesoro nascosto nel panorama palermitano, situato a soli 12 chilometri dal cuore della città.

Questo luogo straordinario è uno scrigno di biodiversità, un habitat unico grazie al suo isolamento geografico, alla sua morfologia selvaggia e al contatto con il mare. Esplorare questa area significa immergersi nella bellezza di Palermo e della Sicilia, entrando in contatto diretto con la natura.

Il litorale roccioso della costa di Cala Gallo è caratterizzato dall’alternanza tra spiagge sabbiose e scogliere panoramiche, bagnate da un mare cristallino di un meraviglioso colore verde-azzurro, con fondali ricchi di flora e fauna marina che rendono le immersioni indimenticabili. Se amate le lunghe passeggiate, potrete esplorare sentieri naturali che si snodano tra la vegetazione mediterranea e godervi panorami spettacolari sul mare.

Tra le meraviglie di questa riserva naturale troverete anche la Grotta dell’Olio, una grotta carsica con una volta a cupola alta 10 metri, situata alla base di una falesia. L’ingresso si presenta con un arco di roccia parzialmente sommerso, popolato da numerosi coralli. Qui la luce entra attraverso un’ampia apertura sul tetto della grotta, creando un riflesso che si mescola al bianco della sabbia, regalando all’acqua un colore turchese. Questa grotta può essere visitata solo attraverso immersioni autorizzate.

Come raggiungerla?

Per raggiungere Cala Gallo da Palermo, basta seguire la strada fino a Sferracavallo e, poco prima del centro del paese, svoltare a destra in via del Manderino, in direzione di Punta Barcarello. Qui potrete lasciare l’auto al rimessaggio delle barche e proseguire a piedi lungo un sentiero che costeggia il magnifico Monte Gallo, per poi diradarsi nella discesa di scogli che porta al mare.

LEGGI ANCHE: Street-food a Palermo: 5 piatti tipici da assaggiare assolutamente

Itinerario di Palermo a piedi: cosa vedere in un giorno

Spiaggia a Palermo: esplora l’incantevole bellezza dell’Addaura

A pochi chilometri dal centro di Palermo si trova l’Addaura, un affascinante borgo marinaro che si estende lungo il suggestivo lungomare che circonda il Monte Pellegrino. Le incantevoli calette, immerse in un mare cristallino, rendono ogni angolo dell’Addaura un sito mozzafiato. Caratterizzato da un porticciolo turistico che regala una vista panoramica sul golfo di Mondello, questo luogo incanta i visitatori. La maestosità della montagna alle spalle e la panoramica del golfo, con il mare che si estende all’orizzonte, creano un’atmosfera suggestiva che invita al relax e alla tranquillità. Qui potrete trascorrere giornate indimenticabili, abbracciati dal sole, godendo di momenti di puro piacere.

Oltre al mare e alla costa, la vera gemma di questa zona è rappresentata dalla grotta dell’Addaura, un complesso di tre grotte di straordinaria importanza archeologica che testimoniano i primi insediamenti umani sin dal Paleolitico. All’interno di queste grotte è possibile ammirare le incisioni rupestri datate dall’Epigravettiano finale al Mesolitico, che rendono questo luogo ancora più affascinante e misterioso.

Ma l’Addaura non è solo un luogo per immergersi nella natura e nella storia: è anche una meta chic per gli amanti dell’aperitivo e delle serate alla moda. I numerosi locali sul mare offrono serate indimenticabili, soprattutto durante il weekend, con atmosfere vibranti, musica coinvolgente e prelibatezze culinarie di alta cucina. Questo rende l’Addaura un luogo ideale per i turisti alla ricerca di esperienze uniche e per gli amanti del buon gusto.

Mondello – la spiaggia più conosciuta di Palermo

Se stai cercando una fuga dalla frenesia del centro di Palermo, la spiaggia di Mondello ti sorprenderà. 

Incastonato tra il Monte Pellegrino e il Monte Gallo, il litorale si estende per ben 1,5 chilometri ed è caratterizzato da sabbia bianca che sembra appartenere alle più belle spiagge caraibiche anziché a una metropoli europea. 

Mondello, a soli 35 minuti dal centro di Palermo, rappresenta la meta perfetta per chi desidera allontanarsi dal chiasso cittadino e concedersi del tempo in estrema tranquillità. Qui potrai ammirare il panorama colorato dal verde della vegetazione e l’azzurro cristallino del mare, un’attrazione naturale che suscita l’interesse di molti turisti durante tutto l’anno.

Nei mesi estivi, Mondello diventa un luogo vivace frequentato da persone di tutte le età: famiglie, coppie e gruppi di amici possono scegliere di rilassarsi sulla spiaggia libera o godere dei servizi offerti dagli stabilimenti balneari, tra cui noleggio di ombrelloni e lettini, docce, bar, ristoranti e attrezzature sportive. 

Uno dei luoghi più caratteristici tra le spiagge di Palermo è il Charleston, un’antica villa-palafitta che un tempo ospitava uno dei ristoranti più eleganti di Palermo. Anche il centro storico di Mondello merita una visita, con le sue eleganti ville del primo Novecento e i club nautici dove sono ormeggiati yacht di lusso. Potrai scoprire la Torre della Tonnara di Mondello e i resti del “mafraggio”, il luogo in cui venivano riposte le attrezzature da pesca.

ARENELLA – la spiaggia di Palermo vicino la Tonnara Florio 

Bastano solo 5 chilometri dal centro di Palermo per raggiungere un angolo paradisiaco: l’Arenella-Vergine Maria, un affascinante quartiere balneare situato ai piedi del maestoso Monte Pellegrino, perfetto per chi desidera trascorrere un’indimenticabile giornata al mare. 

Originariamente l’Arenella nasce come un tranquillo borgo di pescatori, sviluppato intorno alla storica e conosciuta Tonnara Florio dell’Ottocento; oggi il sito è diventato una meta gettonata da turisti e amanti del mare. 

Un paesaggio incantevole colorato dalle sabbie dorate, le acque turchesi e cristalline e i pittoreschi porticcioli turistici, i quali aggiungono un tocco di fascino e particolarità. Qui l’esposizione solare è ottimale per chi cerca uno spazio in cui prendere il sole tranquillamente: nel periodo estivo, infatti, molti turisti in visita a Palermo, scelgono l’Arenella proprio per rilassarsi dalle prime ore del mattino fino al tardo pomeriggio.

Non mancano poi le attrazioni nelle vicinanze: se durante la tua giornata al mare volessi gustare qualcosa di tipico, troverai numerosi locali accoglienti pronti a deliziarti con piatti di pesce appena pescato.

PRIMA VOLTA IN SICILIA?

Appena atterrate all’Aeroporto Falcone e Borsellino, potrete facilmente raggiungere la Stazione Centrale di Palermo grazie ai nostri comodi autobus. Questo sarà solo l’inizio di un meraviglioso viaggio in città.

Parti per la Sicilia e sali a bordo dei pullman Prestia e Comandè

BONUS TRASPORTI E RICHIESTA FATTURA

Visualizzazioni 585 Si avvisa l’utenza che è possibile riscattare il BONUS TRASPORTI di €.60 per l’acquisto di un abbonamento mensile solo presso le nostre biglietterie della stazione centrale

Registrati alle piattaforme online, acquista il tuo biglietto e scegli di modificarlo per ogni tua esigenza. Prestia e Comandè ti aspetta a bordo!

 
Torna in alto